LUMACHINE DI TERRA

Rosalba

 

 

babbaluci

 

LUMACHINE DI TERRA ( dette alla “ciaccesa”...BABBALUCCI)

...Con le mani protette dai guanti...seleziono UNA AD UNA le lumachine stimolandone l’apertura del guscio con uno stuzzicadenti. In questo modo avrò la conferma dei gusci PIENI...DI LUMACHE VIVE!! Passo quindi al LUNGO lavoro del lavaggio con l’aiuto di un apposito spazzolino. Pongo le lumachine in una pentola d’acqua fredda (non salata all’inizio) e solo al momento del bollore aggiungo una manciata di sale grosso. E’ in quel momento ke i nostri cari animaletti proveranno ad uscire dal guscio e noi al momento di mangiarli, faremo meno fatica ad estrarli! Intanto si sarà formata in superficie della schiuma ke tolgo man mano con la schiumarola. Aspettando che le lumachine si cuociano (di solito in 15/20 minuti) metto a soffriggere in padella 3/4 cipolle bianche affettate. Quindi aggiungo della salsa di pomodoro (meglio se pomodoro fresco ma va bene anche quello in bottiglia) sale, una generosa macinata di pepe nero e basilico. Lascio cuocere per dieci minuti infine ci aggiungo le lumachine che avrò intanto messe a scolare nello scolapasta. La cottura di altri quindici buoni minuti è d’obbligo per far insaporire bene il tutto.

 

frecciasx

 

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna